Peperoni con pane raffermo


Oltre a fare i dolci, adoro cucinare. E’ inutile dire che a casa mia, siamo tutti provetti cuochi, inziando da mia madre, santa donna, che è stata il mio mentore. Mia madre è una grande creativa, in grado di tirare fuori da una melanzana, un capolavoro, degno di un grande chef. Ho 2 sorelle ed 1 fratello. Mio fratello non cucina, si limita a mangiare e fare il critico gastronomico della situazione. Le mie due sorelle sono una più brava dell’altra in cucina.Una delle due anche per motivi professionali ha frequentato cucine e catering, quindi è molto attenta anche alla presentazione dei piatti. Oggi vi parlerò della cucina della sorella che vive in Nord Italia che ha ereditato dalla suocera siciliana, molti piatti gustosi, uno di questi è la ricetta che vi propongo oggi. E’ inutile dire che sono una fan accanita di tutte le verdure e in particolare della cucina siciliana.

L’esecuzione di questo piatto è semplice e veloce, molto economico. Basta avere 4 peperoni, 1 cipolla e del pane raffermo.

Ingredienti:

4 peperoni

2 fette di pane raffermo

1 cipolla

3 cucchiai di olio

sale, pepe e prezzemolo.

Tagliate a dadini il pane raffrermo e mettete in forno a tostare.

Pulite i peperoni e togliete la parta bianca interna, tagliateli a fettine fine. In una padella versate l’olio e la cipolla, ed insieme i peperoni.  Salate e pepate e cucinate a fiamma bassa,  coprendo con un coperchio. Non appena notetere che sono diminuiti di volume, buttate i dadini di pane raffermo e finite di cuocere, sempre a fiamma bassa. Questo tipo di cottura evita i soffritti ed il vapore che si forma velocizza la cottura, rendendo i piatti gustosi e leggeri. Certo i peperoni non sono campioni di leggerezza, però ogni tanto si possono mangiare.

E buona pausagolosa salata….

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in contorni, Sicilia, verdure e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Peperoni con pane raffermo

  1. Daniele ha detto:

    Un entree originale dall’aspetto delizioso. Devo ricordarmelo la primma volta che vengo da queste parti e “rubare” i tuoi consigli

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...