ARANCE CHE PASSIONE: Cheesecake all’arancia con granella di pistacchio


Eccoci qua, di nuovo a creare . Questa volta vi propongo un dolce che utilizza il frutto di stagione invernale per eccellenza: l’arancia. Il frutto della nostra magnifica Sicilia, al quale ho abbinato il pistacchio, un altro ingrediente principe della pasticceria. Il cheesecake è un dolce che considero un jolly da giocarsi in ogni stagione, basta trovare il frutto giusto da abbinare. Non consiglio mai di utilizzare frutta di importazione o di serra, quest’ultima non ha sapore, la luce del sole è qualcosa che la luce artificiale non potrà mai sostituire, ed il risultato è sicuramente inferiore alle aspettative. Tutto quello che esiste in pasticceria fuori stagione e che vi propinano è in sintesi, dagli aromi alle creme, quindi datemi retta: prediligere la frutta di stagione per fare i dolci è una scelta da persone sensate. Come base questa volta non ho utilizzato i biscotti digestive, ma un disco di pasta frolla, nel quale ho aggiunto qualche pizzico di cannella e sale e infornato per 15 min. a 180°

Gli ingredienti che vi occorono sono:

1 disco di pasta frolla da cuocere in forno per 15 min a 180° e della granella di pistacchio per decorare. Una volta cotto, il disco va fatto raffreddare e messo nel congelatore per mezz’ora.

Per la crema

100 ml di succo di arancia

200 g formaggio spalmabile

250 g panna da montare

80 g zucchero

2 fogli colla di pesce

1 tazzina di latte

Lavorate il formaggio con una parte di zucchero, aggiungete il succo di arancia filtrato e amalgamatelo alla crema di formaggio. Mettete la colla di pesce in una tazza con acqua fredda, fatela ammollare, strizzatela e poi fatela sciogliere nella tazzina di latte tiepido e versatelo nella crema. La panna con resto dello zucchero non va montata ferma, ma debolmente, per poi essere  versata nella teglia già predisposta con il disco di pasta frolla. Mettete la crema a raffreddare nel congelatore per almeno 5 ore. Se la preparate il giorno prima è meglio.

Per la copertura gel all’arancia

2 fogli di colla di pesce

250 ml di succo di arancia

150 g. di zucchero

mezzo succo di limone

Versate il succo di arancia in un pentolino e versate mezzo succo di limone e tutto lo zucchero. Portate a ebollizione. A parte in una tazza con acqua fredda i fogli di colla di pesce, fateli ammollare, strizzateli e poi versateli nella pentolina insieme al succo di arancia. Versate in una tazza e fate raffreddare.

Per comporre il cheesecake è semplice: scongelate il cheesecake mettendolo per qualche minuto sul fornello, riuscirete con facilità a portarlo sul piatto di portata, senza fare disastri. I bordi si scioglieranno immediatamente con questa tecnica e quindi sarà facile applicare una lunga striscia di carta forno, che lascerete un po altina. Questa operazione servirà per versare il gel all’arancia ben freddo sul cheesecake e dare l’altezza voluta, ma anche per  non far scivolare tutto sul piatto.

Rimettete in frigo per far rapprendere il gel. Togliete dal frigo dopo un’ora, togliete la carta e applicate sul bordo la granella di pistacchio. Volendo potete applicare altra frutta secca ridotta in granella, ma il legame arancia/pistacchio è notevole.

Per ora è tutto…Ho altre ricette con la crema d’arancia da proporvi a giorni.

Buona pausagolosa a tutti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cheesecake, dolci americani, torte e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a ARANCE CHE PASSIONE: Cheesecake all’arancia con granella di pistacchio

  1. accantoalcamino ha detto:

    Io ti dò retta 😀 A volte vado a farmi un giretto alla Metro e ne vedo di tutti i colori e sapori, quando esco sono scettica sulla verità che i ristoratori/pasticceri ti raccontano sul prodotto del “territorio” 😉 Baseto. Oggi sò dè carciofi, le “mamme” Romane 😀

    Mi piace

    • pausagolosa ha detto:

      AHAAHAA Ma infatti a me non mi ci fregano e per sputtanarli cara Libera, pubblico tutto quello che ho visto nei laboratori, alla faccia dei grandi fanatici del gusto, che di gusto non ci capiscono proprio nulla. 🙂

      Mi piace

  2. accantoalcamino ha detto:

    Dimenticavo: ailovciskheik .-D

    Mi piace

  3. pausagolosa ha detto:

    Reblogged this on Pausa Golosa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...