80 euro ogni 15 giorni? Solo con Pina Picierno Card


Quanto spendete settimanalmente tra frutta,verdura, pane, latte, carne, pesce e altri generi alimentari e casalinghi? Io non meno di 50 euro e ci sto molto attenta, visto che a casa lavora uno solo.

Eppure in Italia c’è una super donna che ha dimostrato il contrario. Si è portata a Ballarò uno scontrino chilometrico, dove ha dimostrato che lei con 80 euro fa la spesa al supermercato per 15 giorni.

Mi complimento con questa brava massaia molto, ma molto privilegiata. E già perché Pina Picierno è una parlamentare super pagata, e probabilmente si nutre di scatolette e junk food per spendere quella cifra ridicola in 15 giorni. A parte che non credo che lei cucini, altrimenti non si sarebbe piegata alle logiche di marketing del suo partito. Sarebbe interessante vedere le sue note spese alla voce: PRANZO E CENA..E poi ne riparliamo.

Sappiamo bene, noi che cuciniamo che il cibo sano, ha un altro costo e francamente mi ha stancato vedere questa vergogna in televisione, queste suffragette da 4 soldi che vanno in TV, si mettono in cattedra e spiegano a noi come si “risparmia sulla spesa”. A calci nel sedere vi prenderei.

Vedere sbeffeggiate le casalinghe di tutta Italia, mariti e figli, che vengono mandati in missione a cercare le offerte, che non sia solo carta igienica e scatolette di tonno di dubbia e pessima provenienza, mi fa veramente incazzare. Il cibo sano ha un costo, brutti politici ignoranti, indecenti e scandalosi. I politici italiani, hanno il DOVERE di promuovere un mangiare sano e dignitoso, non fare della propaganda di basso livello. Vergognatevi e fatela finita di pubblicizzare un vivere facile che non esiste. Se il cibo italiano viene costantemente “violentato e contraffatto”, prendetevela con questi amministratori senza scrupoli che vanno in TV, a propagandare il nulla e fare pubblicità agli hard discount che hanno produzioni industriali di basso livello-

Mi sembra di sentire le stesse cazzate che andava a propagandare qualche anno fa in TV Berlusconi su come si doveva risparmiare e sugli esempi che portava quando lui con la madre andava a fare la spesa al mercato, nel dopoguerra. Ma qua è peggio del dopoguerra. C’e’ tanto cibo certo, ma  non c’è momenta per comperare e la scelta è obbligata. Vorrei portarvi con me la mattina al mercato, dove vado a fare la spesa, e vedere quanta gente è attenta a comprare. Osservare la povera spesa che fanno gli anziani che hanno un budget decisamente inferiorire a quello della scandalosa Picierno.

Suggerirei alla Picierno di abbassarsi lo stipendio volontariamente a 1000 euro al mese, anziché 12.000. Tanto lei riesce a spendere solo 160 euro al mese di spesa!

Food blogger di tutta ITALIA protestate e ribellatevi…Lancio questo appello per capire quanto spendete settimanalmente nelle vostre regioni. Fate dei video e postateli su youtube, dove vi pare. FACCIAMO LA RIVOLUZIONE DEL CIBO SANO…

BASTAAAAAA non se ne può più di questi buffoni che ci prendono in giro!

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dolci. Contrassegna il permalink.

Una risposta a 80 euro ogni 15 giorni? Solo con Pina Picierno Card

  1. accantoalcamino ha detto:

    ok ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...