Per il momento “BASTA” dolci…


E già cari amici, pausagolosa si congeda per un po’ da questo blog, per una buona ragione. In questi mesi di assenza mi sono dedicata ad un progetto musicale che coltivavo da anni. Grazie all’aiuto di mio marito in due anni siamo riusciti a realizzare dei brani inediti che poi abbiamo registrato.E’ costato tanto impegno, studio e fatica. Notti insonni ed arrabbiature, ma ne è valsa la pena.  Il sogno di quando ero piccola come i vostri bambini si realizza ora a distanza di moltissimi anni. Ho fatto tanti mestieri nella mia vita,  mi sono cimentata anche nella pasticceria per dare un tono di normalità alla mia vita. Cambiare certo, ma con qualcosa di tangibile Quel sogno  non tangibile era la, nascosto nella parte più recondita della mia anima, quel sogno che era nato a Londra per poi spegnersi una volta ritornata a Roma. Non ho voluto dare ascolto per molti anni a questa voce insistente che mi diceva che avrei dovuto riprendere a cantare ed immergermi nella musica. Ero capace di improvvisare armonie strane, scrivere, eppure niente: tutto era irrazionale per me che avevo vissuto fino ad all’ora di cose tangibili, di cartellini da timbrare di pratiche e di reclami. Mi sono nascosta alla mia vera me stessa, nascondersi per fuggire alla verità di essere diversa. E cavolo, non lo volevo accettare.  Poi l’incontro con mio marito quasi 5 anni fa è stato determinante. Ho cambiato molte cose nella mia vita. Quel desiderio di cambiamento che era iniziato molto prima di conoscerlo, con accanto mio marito ha subito una accelerazione. E’ stata durissima, perché mi sono opposta e ritenuto il tutto irrazionale e assolutamente non logico. Eppure questo musicista pazzerello è entrato nella mia vita come un prodigio, riportandomi indietro di moltissimi anni, facendomi ricordare che avevo un sogno talmente grande ed assurdo che sono riuscita a realizzarlo…Nonostante i bastian contrari, la gente che ti gufa, chi ti dissuade dal farlo. Eppure l’ho fatto: ho generato un progetto musicale che mai avrei pensato di fare.  Ringrazio la vita per avermi fatto incontrare mio marito che mi ha sempre incoraggiato e mi è stato vicino nei momenti bui della mia vita. Questo progetto lo dedico a mia madre, che era una appasionata di musica e che non potrà ascoltare. Sono sicura che da qualche parte nell’Universo la mia voce le arriverà….Lo dedico a voi tutti, che state cercando un cambiamento o state cambiando…Lo dedico a chi non ne può più di certe situazioni, amici, parenti ed altro, ed ha solo voglia di cambiare.

….un giorno ritornerò con qualche nuova torta, ma ora BASTA così

 

Un abbraccio speciale va a Libera, del blog Accantoalcamino. Una garbata signora che ha saputo stupirmi con i suoi piatti sofisticati ed innovativi.

Seguitemi nel mio nuovo percorso di vita….

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Per il momento “BASTA” dolci…

  1. accantoalcamino ha detto:

    Grazie Paola, mi dispiace perchè il mio blog si sentirà più solo ma sono felice per te che, l’ho sempre percepito, erano anni che le provavi tutte, che ti buttavi con entusiasmo nel mondo del lavoro, rimanendone il più delle volte delusa. Secondo me, la mamma da lassù, ti ha preso per mano e ti ha accompagnata fino al punto in cui sei. Mai avevo letto tra le tue righe, tanta convinzione, tanto ottimismo e serenità. Che il tuo sogno si avveri ogni giorno, creandone uno nuovo da avverare anche il giorno dopo e così per tutta la vita. La mia filosofia di vita sai già qual’è, siamo qui soltanto per lasciare qualche impronta, perchè rinunciare ad intraprendere un cammino che ce la faccia trascorrere al meglio? Un abbraccio forte e mi piacerebbe, un giorno, scrivere qualche post con la tua musica in sottofondo. Sei una delle poche persone che hanno creduto in me e che hanno saputo vedere oltre le mie ricette, letto tra le mie righe e che mi hanno fatto sentire stimata ed apprezzata e questo ti rende, per me, un’Amica speciale. Grazie Paola, che la vita ti possa riscattare da tutto il marcio che hai dovuto subire e vedere, in fondo è la musica che spesso, nei momenti difficili, riesce a farci volare via, in alto per farci notare quandoin fondo questo mondo sia “piccino” 😉 ❤

    Mi piace

    • pausagolosa ha detto:

      Ciao Libera,

      Sapevo avresti risposto 🙂 Leggere le tue bellissime parole sono per me un conforto. Ci siamo seguite a vicenda e capito molti lati di noi stesse semplicemente sapendo decifrare la scrittura e vedere oltre le apparenze di un dolce bene presentato o i fantastici piatti che fai e sai fotografare magistralmente. E’ molto difficile trovare persone che sappiamo capire ed andare oltre e tu ci sei riuscita, come del resto molti altri, ma la tua sensibilità è unica e spero veramente un giorno di poterti conoscere di persona ed abbracciarti con tanta tenerezza. Hai ragione, la vita mi ha trattato molto male, ma temo non sia la vita ad averlo fatto, è il paese dove abitiamo. Ogni giorni mi ritengo sfortunata per essere nata in Italia, un paese dove le opportunità di ogni genere vengono negate alle persone. Nessun lavoro sembra andare bene. La ragione che questo paese non vuole dire BASTA e si crogiola nella lamentela. Io ho sempre lottato con unghie e denti, mi sono incazzata come una bestia, mi sono anche impegnata in politica per un periodo di tempo, ma non e’ valso a nulla. Per cambiare bisogna ripartire da se stessi e se vogliamo cambiare tutti in questo paese che ormai e’ ridotto pelle ed ossa, dobbiamo avere il coraggio di sapere affrontare i cambiamenti. Un abbraccio Libera…:-)

      Mi piace

  2. accantoalcamino ha detto:

    E’ la musica che piace a me, relax puro ❤

    Mi piace

  3. Letizia ha detto:

    …ecco, io arrivo qui solo oggi, evidentemente era destino. Nulla avviene per caso! Mi sono commossa a leggere questo tuo post. Sono felice per questo cammino che si apre davanti a te. Complimenti per aver deciso di spiccare il volo, del resto mi sembra di capire che conoscessi già perfettamente le tue ali e la loro capacità di volare. Ora è il momento. Hai una bellissima voce. Se si ha talento e un desiderio non ci resta altro che soddisfarlo e rendere un sogno realtà. Ce la farai, anzi, ce l’hai già fatta. Grazie. Io sono ferma a 40 anni ad aver voglia di volare ma non saper “come cosa quando”. Pazienza. Intanto oggi ho vissuto un po’ del tuo sogno…ancora grazie
    Letizia

    Mi piace

    • pausagolosa ha detto:

      ciao Letizia e grazie per aver raggiunto il mio blog e ti invito ad iscriverti, ho solo temporaneamente messo da parte i dolci e non e’ detto che me ne esca un giorno con qualche ricetta. Ti ringrazio per le belle parole che hai messo nel commento. Per me è stata tosta e non è ancora finita. SIete poche ad avere la sensibilità di capire le vicende altrui ed invito molte di voi a perseguire i vostri desideri. Non è solo “inseguire” ma perseguire…Grazie ancora 🙂 Paola

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...