La pasta è un prodotto democratico, tranne per Martina dell’Ombra


Martina dell'OmbraDovete sapere l’inutilità dell’esistenza di Martina dell’Ombra. Chi è Martina dell’Ombra? Una “scema” che nasce su Youtube e pubblicizza la sua vuota esistenza fatta di vacanze al mare in posti fichi e cene esclusive non accessibili ai poracci, che sarebbero quelli che vivono in periferia, e lei non ci gioca e ironizza, ma ci va sul pesante offendendo la categoria e la cosa non mi va giù.

Il suo è un vero e proprio disprezzo verso una determinata categoria,  c’è chi la fa passare come “provocazione”. Ora a me non importa se lei fa queste cose per provocare e crearsi un personaggio ed avere l’attenzione dei media, ma utilizzare una tragedia come quella di Benevento ed aziende come la Rummo, per farsi pubblicità in maniera disgustosa e poco carina non è molto intelligente.

In momenti tragici come quello che sta accadendo in Italia, dove il dissesto idrogeologico ha determinato tragedie come quella di Benevento e il resto d’Italia, c’è una parte che spara cazzate sui social e l’altra che si ingegna a cercare soluzioni. Come ha detto il responsabile della comunicazione della Rummo: la campagna #saveRummo è partita dal basso. Ciò significa che il prodotto piace, ha avuto un ottimo riscontro e viene adoperato da tutte le classi sociali. Non è una pasta dal costo esagerato come ad esempio la Pasta Cavalieri che costa tra i 3/4 euro x 500 g.  o altrte paste artigianali che hanno costi rilevanti solo perchè di nicchia e artigianali.

C’è una ITALIA intera di “poracci” – come li chiama questo essere inutile e vergognoso – che lavora nei campi, si alza alle 5 di mattina per portare le mucche al pascolo. Ragazze della sua stessa età che aiutano i genitori in fattorie ed aziende nel settore alimentare ed agricolo. Per fortuna i 20enni non sono tutti così osceni ed inutili. Poi ci sono ventenni che hanno l’abitudine di aizzare orde di adolescenti assetati di sangue virtuale sui social, poi li prendi dal vivo e sperimenti il livello di vigliaccheria e codardia.

Mi sta bene la provocazione e il fatto che si vuole creare un personaggio, non avendo questa ragazzetta inutile un vero talento,  non serve alla società un soggetto del genere, il mercato è saturo di gente inutile, superficiale e squallida come lei.  A me non fa ridere, anzi.  Invito tutti voi a rifiutare un modello superficiale e così lontano dalla nostra cultura. Di gieffine ed olgettine ne abbiamo avute abbastanza.

La pasta a marchio CONAD, quella per “poracci da discount” citata da lei, viene prodotta negli stabilimenti della Rummo o della Barilla, o altre aziende che lavorano nel settore alimentare e producono per GDO: mozzarelle, formaggi, fette biscottate, pane in cassetta, birra etc etc.

LA PASTA è un prodotto molto democratico, per fortuna.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a La pasta è un prodotto democratico, tranne per Martina dell’Ombra

  1. Mamma mia, perfino sulle tragedie devono scherzare come se non ci fosse un domani. Vorrei tanto dire a ‘sta cessa che a Benevento siamo tutti PORACCI, meglio che la nostra pasta non se la compra.

    Liked by 1 persona

    • Paola ha detto:

      Già, sono indignata. Ci sono orde di persone che la seguono su twitter e ci ridono sopra, la adorano. Trovo non ci sia nulla da ridere in una tragedia simile. sgradevole veramente assurda. La mia solidarietà alla gente di Benevento, ho visto poco fa al TG in che stato siete. Assurdo, veramente.

      Liked by 1 persona

  2. Paola ha detto:

    c’è chi specula sulle disgrazie altrui, è stato sempre così. Vorrei farti notare che poco fa la Rummo ha mandato un comunicato sui social dove ringraziano tutti per aver aderito alla campagna #SaveRummo. Non tutti gli italiani sono degli imbecilli come Martina cretina. https://www.facebook.com/pastarummo?fref=nf

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...