Una riflessione sul caso Tranchina: serve davvero la politica nei municipi romani?


Il giornale on line La Fiera dell’Est scrive: ” Abbiamo in passato avuto modo di raccontare il ‘vizietto’ dei consiglieri in merito alle commissioni. Si convoca la commissione ad un orario di primo mattino per dare modo agli amministratori di ottenere il giustificativo a lavoro (rimborso). Ci si presenta all’apertura della commissione ma accade, spesso, che alcuni consiglieri non partecipino alla discussione, tanto ormai il giustificativo e il gettone presenza sono assicurati. Per regolamento, quando un consigliere si allontana da una commissione deve firmare accanto all’orario di uscita e rifirmare al suo ritorno. Questo per consentire ad un’eventuale verifica la reale presenza del consigliere alla commissione e quindi il diritto al giustificativo al lavoro e al gettone di presenza”.

Riassumo brevemente la storia che vede coinvolto Fabio Tranchina.

Il giornale on line la Fiera dell’Est pubblica on line un video  dove si vede Fabio Tranchina entrare nella commissione, firmare il verbale di entrata per poi uscire e ritornare dopo 3 ore (il video dura tre ore e viene velocizzato), chiede quindi che sul verbale venga verbalizzata la sua presenza. Sulla pagina personale di Tranchina scoppia la bagarre, alcuni accusano il giornale di gettare fango, altri chiedono a Tranchina di fare un passo indietro o di dare una spiegazione attraverso una dichiarazione che ad oggi non è ancora stata pubblicata.

Arriva al giornale una lettera dell’avvocato di Tranchina che ammette che il suo cliente si è assentato, diffida il giornale e chiede la rimozione dei contenuti ritenendoli una calunnia.

L’amico Lorenzo Belardelli su facebook scrive: Che differenza c’è fra un dipendente che timbra il cartellino ed esce dal lavoro ed un consigliere che firma e va via? Il primo viene denunciato, ed il secondo?

Mancano 4 giorni alle elezioni e c’è un nuovo colpo di scena, stavolta tocca al Municipio di Roma VI ne è protagonista il consigliere pentastellato Fabio Tranchina. Il giornale on line La Fiera dell’Est fa uscire a pochi giorni dalle elezioni un video che lascia l’amaro in bocca ai sostenitori del M5s, e naturalmente segna un punto a favore degli avversari.

L’azione documentata di Tranchina è sicuramente deprecabile, tuttavia il sospetto che questo video sia in realtà solo un colpo basso al M5s alla vigilia delle elezioni è forte, tanto più perché li si va a colpire su quelli che sono i loro cavalli di battaglia, l’onestà e il senso del dovere.

Una delle battaglie politiche da condurre e che avevo insistentemente chiesto al M5s romano era quello di portare nelle istituzioni nazionali la richiesta di eliminare la presenza politica all’interno dei Municipi e riorganizzare profondamente quella amministrativa. Questa richiesta nasce dall’aver constatato che:

  1. La struttura politica del Municipio non ha fondi disponibili per prendere qualsiasi iniziativa al di fuori dei finanziamenti già previsti e vincolati per il mantenimento della struttura.
  2. Non si capisce quale sia l’effettivo beneficio di frammentare la gestione politica della città arrivando in taluni casi a paradossi nei quali il sindaco è di una parte politica e la maggioranza dei municipi dei suoi oppositori, contribuendo così ad aumentare l’ingovernabilità.

Ad oggi la struttura politica dei Municipi  sembra soltanto una specie di sistema feudale a vantaggio di poche persone, tra le quali ci sono gli iscritti ai partiti, associazioni amiche dei politici e affiliati di vario genere, che sono perlopiù interessati solo al mantenimento dei loro piccoli privilegi.

Considerando la complessità della gestione di Roma, non sarebbe meglio sostituire le attuali strutture con una nuova organizzazione amministrativa ad hoc e centralizzare a livello comunale le decisioni politiche?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in politica, Roma e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...